Salta al contenuto principale

La vista oculistica dei nostri figli

Visita oculistica
Prevenzione e informazione

Molti bambini presentano disturbi oculari che possono ridurre gravemente la capacità visiva in uno o in entrambi gli occhi. I disturbi più comuni sono tre:

 

Visita oculistica

 

Disturbi Oculari

Lo strabismo

  • Strabismo è un termine generico che indica un’anomalia degli occhi secondo la quale gli assi visivi non sono paralleli, ma un occhio può essere deviato all’interno o all’esterno, verso l’alto o verso il basso.
  • A volte tale difetto viene accompagnato da un atteggiamento viziato del capo.
  • Lo strabismo può essere costante oppure intermittente. I bambini strabici normalmente sono inconsapevoli del loro problema, ma questa condizione interferisce con lo sviluppo dell’uso coordinato di entrambi gli occhi e pertanto va curato al più presto con l’uso di occhiali o se necessario, con un intervento chirurgico.

 

Occhi di bimba affetta da strabismo

Occhi di bimba affetta da strabismo

L'ambliopia

  • L’ambliopia, od “occhio pigro”, consiste in un ridotto sviluppo della funzione visiva in uno o in entrambi gli occhi e ciò si verifica nella prima infanzia, periodo durante il quale si compie lo sviluppo della funzione visiva.
  • Se l’ambliopia viene individuata entro i 3-4 anni è più facile porle rimedio; se viceversa la diagnosi avviene più tardi, tale difetto può risultare non più correggibile. Le cause più comuni di ambliopia sono lo strabismo, i vizi di rifrazione e qualsiasi patologia che impedisca la formazione di un’immagine nitida sulla retina.
  • La terapia di questa condizione clinica si basa spesso sull’uso dell’occlusione (o bendina) dell’occhio migliore.
Occlusione dell’occhio migliore di un bimbo affetto da ambliopia

Occlusione dell’occhio migliore di un bimbo affetto da ambliopia

I vizi di refrazione

LA MIOPIA

  • La miopia è uno dei difetti rifrattivi più comuni nell’età infantile ed adolescenziale. L’occhio è più lungo del necessario per cui le immagini vengono focalizzate davanti alla retina e per tale motivo risultano sfuocate. 
  • Per compensare tale condizione si utilizzano degli occhiali con “lenti negative” in grado di riportare il fuoco delle immagini sulla retina. L’eventuale progressione del difetto è tipico della miopia e non deve preoccupare il genitore.
  • È necessario però eseguire delle visite oculistiche con regolarità per compensare il cambiamento del difetto miopico e consentire un corretto sviluppo visivo del bambino.

 

 

 L'IPERMETROPIA

  • L’ipermetropia è il difetto più insidioso dell’infanzia in quanto asintomatico e, se non corretto, può essere causa di ambliopia (occhio pigro) e strabismo. L’occhio è più corto del necessario pertanto le immagini si focalizzano dietro alla retina e risultano pertanto sfuocate.
  • Per compensare tale condizione si utilizzano degli occhiali con “lenti positive” in grado di riportare il fuoco delle immagini sul piano retinico. Tale difetto presenta un andamento differente a seconda dell’età: subisce frequentemente un aumento nei primi anni di vita per poi ridursi progressivamente con la crescita.
  • È necessario pertanto eseguire frequenti visite oculistiche per consentire un costante aggiornamento delle lenti degli occhiali ed un corretto controllo della motilità oculare e dello sviluppo visivo.

 

 

 

L'ASTIGMATISMO

  • L’astigmatismo può essere descritto come una curvatura asimmetrica di alcune superfici oculari (cornea e cristallino) che comportano la formazione di un’immagine “sdoppiata ed allungata” sulla retina.
  • È un difetto che se non viene corretto precocemente è frequentemente causa di gravi deficit visivi (ambliopia meridianale) di difficile soluzione. Per compensare tale difetto rifrattivo vengono utilizzate le “lenti cilindriche”.
  • Anche in questi casi sono necessarie frequenti e regolari visite oculistiche al fine di consentire il normale sviluppo visivo.

 

La visita oculistica

La visita oculistica

Gli occhiali

Gli occhiali

Domande & risposte

Domande & risposte

Visita oculistica: Link utili

Prevenzione oculare con Fondazione Salmoiraghi e Viganò
Link trova l'oculista: TROVA L'OCULISTA PER LA VISITA OCULISTICA
Link l'oculista risponde: L’OCULISTA RISPONDE
Link al centro studi: www.centrostudisalmoiraghievigano.it